L'ALBERGO

IL RISTORANTE

LE CAMERE

I NOSTRI SERVIZI

PREZZI 2011

DOVE SIAMO

IL MONTE ROCCERE'

VAL MAIRA

- SENTIERI

- PERCORSI OCCITANI

- PISCINA

- PALESTRA DI ROCCIA

I DINTORNI

TRATTORIA BAR ALBERGO ROCCERE' **

Frazione Sant'Anna di Roccabruna 135 ( Cn )

Tel : 0171/ 918962

Fax : 0171 / 905850

E-mail : roccere@tiscali.it

©2018 Copyright

P.IVA 03761510043

Monte RocceRè

La Valle Maira (detta anche Valle Macra ) è una valle alpina in Provincia di Cuneo e prende il nome dal torrente Maira che la percorre nella sua lunghezza.

Foto Panoramiche 360° Monte Roccerè

Il Luogo

RocceRe si trova tra lo spartiacque naturale delle valli Varaita e Maira, il complesso litico di Roccias Fenestre, si trova a circa 300 metri a sud di RocceRe, tra quote di 1700 e 1800 .
Il sito e' raggiungibile sia dalla Valle Varaita che dalla Valle Maira. Dalla Valle Maira, partendo dalla borgata Sant Anna nel Comune di Roccabruna e dalla Valle Varaita partendo dal Santuario di Valmala nel comune di Valmala.
Entrambi i percorsi sono suggestivi, di particolar interesse il percorso "1", che gia' a quote di 1500 e' possibile osservare molte incisioni coppelliformi, da questo percorso, si raggiunge RocceRe passando sotto uno spettacolare cunicolo in pietra. Il percorso "2" e' percorribile per un lungo tratto con carreggiabile. L'area su cui si estendono le incisioni e' abbastanza vasta, la concentrazione maggiore e' distesa su una superficie di circa 2500 mq, l'insieme raggiunge una superficie di 10000 mq.
Molte delle incisioni sono su massi ad altissima pericolosita', per questo motivo si sconsiglia vivamente di portare sul luogo bambini e scolaresche, se non accompagnate da esperti conoscitori del luogo .
Sia il percorso 1 che il 2 offrono eccellenti servizi di ristorazione, con degustazione dei piatti tipici di entrambe le vallate.

Le incisioni rupestri del RocceRè…. Un messaggio di 4000 anni fa..

Le Valli Maira, Varaita, Grana e Po della Provincia di Cuneo, ricche di bellezze naturali tipiche, oggi sono anche conosciute grazie al loro patrimonio di incisioni rupestri. In particolar modo la Valle Maira con il sito rupestre del RocceRè. Nel corso dei millenni, l'uomo ha espresso la sua religiosità comunicando con le proprie divinità con figurazioni dipinte, incise o modellate, usando i più svariati supporti: pietra, legno, ceramica, metallo.   Che cosa sono le incisioni rupestri . Le incisioni rupestri sono segni intenzionalmente prodotti dall'uomo su superfici rocciose. Si trovano specialmente su rocce orizzontali o lievemente inclinate, anche se si conoscono rari esempi su parete verticale.   Come sono state realizzate le incisioni rupestri a forma di coppa – coppelle . Le coppelle considerate più antiche – età del Bronzo -  (senza canaletti di congiungimento), vennero create usando simultaneamente due tecniche esecutive: percussione e sfregamento in senso rotatorio usando attrezzi di quarzo   Dove si trovano maggiormente le incisioni rupestri in Italia . Le Incisioni rupestri sono state scoperte generalmente in ambienti montani, in aree dominanti, soleggiate e spesso vicine a sorgenti d'acqua. La Val Maira con il sito di RocceRè (Comune di Roccabruna) è da considerarsi  uno tra i giacimenti di arte rupestre più importanti d'Italia. Dopo la Valcamonica e la Valtellina, si può definire il terzo sito più importante di Arte Rupestre dell'età del Bronzo presente in Italia. Altri siti di importanza nazionale, li troviamo in Lunigiana (tra Liguria e Toscana); sul Monte Baldo (tra le province di Trento e Verona), in Alto Adige e ad Aosta. Siti minori come numero di incisioni, ma non per questo meno importanti, sono presenti nelle Alpi Occidentali: nelle Valli del Pinerolese, e nelle Valli Po, Varaita, Maira e Grana (queste quattro tutte nel Cuneese).

L'Antropomorfo

L'Antropomorfo misura cm 113 x 138, e' composto da 30 coppelle,

schematicamente e' molto suggestivo: le gambe divaricate, il braccio sinistro sollevato ad arco,

il braccio destro collegato ad un'asta...

 

 

 

Cruciforme

Simbolo Solare

 

 

Maggiori incisioni rupestri del RocceRè, il più importante sito di arte rupestre del Piemonte occidentale

 

STELLA OCCITANA

L'antropomorfoSi organizzano visite guidate al sito archeologico sul monte Rocceré